Proposte per la democrazia partecipata

In considerazione del fatto che bastava una PEC per potere inserire le proprie proposte nel sondaggio per l’utilizzo delle somme destinate ad essere utilizzate con forme di democrazia partecipata del Comune di Agrigento, stamattina abbiamo protocollato una lista di nuove proposte per sottoporle alla valutazione dell’amministrazione e l’inserimento in un nuovo eventuale sondaggio. Queste le nostre proposte: – Tessere acqua … Continua a leggere

Vasche condominiali: attenti ai moduli

Tempo di cambiare i contratti. Parecchi condomini stanno ricevendo “l’ordine” di fare un nuovo contratto condominiale per il rifornimento idrico. Abbiamo notato che il gestore ha inserito nella documentazione da compilare una autocertificazione dello stato di famiglia, si chiede cioè quante persone appartengano al nucleo familiare, come si chiamano, quando sono nate e i legami di parentela che li legano. … Continua a leggere

Cosa fare: disservizi su illuminazione stradale

Cosa fare se sotto casa un lampione è spento? Cercate la targhetta sul palo e leggete il numero che c’è scritto, dovrete comunicarlo all’azienda che gestisce il servizio, la Gemmo al numero 800339929. Allo stesso numero dovrete rivolgervi anche per guasti più estesi. Con tale ditta il Comune ha stipulato una convenzione a fine 2013 per 9 anni che comprende la … Continua a leggere

Democrazia partecipata, un travaglio infinito

                  L’anno scorso si era dovuta ripetere la votazione con un software che dava la possibilità, così almeno ci avevano detto, di individuare voti multipli individuando l’ID del dispositivo, perchè non si è utilizzato lo stesso?  L’esperienza non insegna? Anche quest’anno abbiamo immediatamente notato i voti galoppanti e lo abbiamo fatto presente … Continua a leggere

Ecco perchè non volevano lo streaming

Anche se privo della diretta, lo streaming delle sedute è stato attivato anche al Consiglio comunale di Agrigento. La maggioranza, inquietata dal farsi vedere inquadrata, ha cercato di mettere in atto tutte le restrizioni possibili alla diretta e ai commenti degli spettatori. Scene di panico da streaming. Vediamo quale è il potere delle telecamere. Si possono svelare i giochini della maggioranza. … Continua a leggere

Democrazia poco partecipata 2016. Conferenza stampa

Conferenza stampa oggi al Comune di Agrigento della Consigliera del Movimento 5 Stelle Marcella Carlisi. Il tema: il nuovo sondaggio sulle voci per attribuire circa 56mila euro secondo Democrazia Partecipata. Senza preventivamente ascoltare i Cittadini, il Sindaco ha deciso 6 obiettivi, alcuni presenti anche nel suo programma elettorale. Ha lasciato però la possibilità di selezionare la voce “Altro” da completare … Continua a leggere

MoVida

img_0925

Osservazioni sull’ordinanza comunale di restrizione oraria, per voce dell’attivista Fabio Gueli. Beh si. E’ vero che nella stragrande maggioranza delle città del resto mondo la musica dal vivo e gli intrattenimenti in genere iniziano ad un orario “decente” permettendo anche a chi il giorno dopo lavora di potere fruire gli eventi. E’ altresì vero che i locali che fanno questi … Continua a leggere

Parteciperemo democraticamente quest’anno?

Cari cittadini, pensiamoci per tempo! Il Sindaco, stimolatore di protagonismo civico, non ha ancora attivato nessuna iniziativa per promuovere la scelta di azioni di interesse comune con formule di democrazia partecipata. Cosa aspetta? L’ultimo momento come l’anno scorso? Era successo qualche disguido: http://movimento5stelleagrigento.it/democrazia-partecipata/ L’anno scorso abbiamo dovuto lottare per far recepire quanto previsto dall’art. 6 c.1 della predetta L.R. 5/2014, e … Continua a leggere

Acqua inquinata, non si può lasciar correre

Dopo i vari episodi di acqua inquinata abbiamo chiesto conto e ragione agli organi competenti, scrivendo all’ASP e alla Procura. Aspettiamo risposte perchè non è tollerabile ciò che i cittadini hanno vissuto, nella disinformazione e nella sete. La poca acqua che arriva nelle nostre case, quest’estate è arrivata anche inquinata. Non vogliamo che ciò si ripeta più e vogliamo sapere … Continua a leggere